Tecnica canto e chorus – Lucrezia Bianco

Da sempre si distingue come cantante solista di grande carattere in diverse produzioni di commedie musicali, di operette e di gruppi musicali (“compagnia Champagne”, compagnia “BIT”). Nel 1988 nel musical “Il grande acero rosso” collabora con Emanuele Ruffinengo (arrangiatore di fama internazionale), Aldo Florian, Emanuele Cisi, Flavio Boltro, Aldo Mella, Elena Roggero e con Roberto Puleo (chitarrista nei dischi di Mina) per il quale canta in alcuni album da lui arrangiati. Lavora come corista in molte incisioni di jingles pubblicitari e per anni collabora con diverse orchestre nazionali. Nel 1991 canta la sigla della trasmissione radiofonica di RAI stereoUNO e nello stesso anno, la sua era la voce della campagna pubblicitaria de “LA STAMPA” . Dal 1997 unisce al suo lavoro di cantante di musica leggera anche quello di cantante lirica lavorando con il Maestro Mario Perono e con il Maestro Pietro Marchetti ed è insegnante di tecnica vocale in diverse scuole del Piemonte. Dal 2009 è ” Soul Sister “, nel quartetto vocale 4BROTHERS. Dal 2006 è cantante solista di Musical nella CompagniaBIT.
2015 – 2016 – 2017 : interpreta Baswelia nel musical “Il principe ranocchio” produzione Compagnia Bit.

“Avete mai pensato, sentendo una musica, il suono di uno strumento, vedendo danzare un ballerino, o le evoluzioni di un acrobata: “ Come mi piacerebbe saperlo fare!!!”.Probabilmente, avrete anche avuto la deludente esperienza di avvicinarvi ad un pianoforte, ad una chitarra e scoprire che non basta posare le dita sui tasti Bianchi e Neri o pigiare le corde per produrre un suono “ gradevole”. Esistono persone che, per intuizione naturale e predisposizione, spesso riescono, pur non conoscendo lo strumento, ad azzeccare un accordo, ma poi, lo devono ripetere e non sempre ci riescono. Ecco questo è ciò che accade quando, pur avendo talento , non si hanno nozioni. La nostra voce non è altro che uno splendido strumento in grado di comunicare, suoni più o meno gradevoli. Da piccoli impariamo a parlare a cantare, sta poi a noi decidere in che modo lo vogliamo fare. Lo studio della tecnica vocale, prima di tutto serve a conoscerci più intimamente, e questa coscienza di noi stessi può portare ad essere cantanti “ Bravi e Competenti”. Sapere ciò che fai o vorresti fare con la voce è sicuramente il modo di diventare, non solo un vero cantante, ma una persona in grado di saper esprimere sentimenti, di relazionarsi con chiunque ti circondi”.

 


LEZIONI CON LUCREZIA


  • lunedì 17.15 – 18.15 chorus 

  • lunedì dalle 15.oo (lezioni individuali o di coppia)